domenica 14 settembre 2008

SOS - il meetup di Monza chiede aiuto

Da tempo stiamo battagliando contro il nuovo inceneritore di Desio (pochi km a nord di Milano) con una raccolta firme per chiedere alla Provincia un'assemblea pubblica per ri-discutere il progetto con medici ed esperti davanti a tutti i cittadini.
Fino ad oggi abbiamo avuto di fronte a noi un muro, sia da parte delle istituzioni che degli organi di stampa (che hanno trattato la nostra iniziativa come una trovata folcloristica).
Giunti a quota 1700 firme (su carta), abbiamo finalmente aperto una crepa nel muro... martedì 16 settembre saremo in Commissione Ambiente della Provincia di Milano ad esporre la nostra proposta alternativa all'inceneritore (vedi comunicato stampa sotto). Insiema a noi il Professor Federico Valerio, Direttore del Dipartimento di Chimica Ambientale dell'Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova. Se l'operazione dovesse avere successo, creeremmo un precedente pesantissimo per tutti i futuri tentativi di costruzione di inceneritori in provincia di Milano, ma anche in Lombardia, credo.
Il successo dell'operazione dipende da quanto clamore riusciamo a suscitare... abbiamo già l'aiuto dei cugini di Milano che verranno a fare un po' di fiato sul collo della Provincia. Chiunque possa partecipare è invitato a farlo. Vi chiediamo di aiutarci diffondendo il più possibile il comunicato stampa sotto.
Diffondete, diffondete, diffondete!
Grazie!
Gianmarco Corbetta
Amici di Beppe Grillo Monza
Comitato per l'alternativa al nuovo inceneritore di Desio

Nessun commento: