domenica 22 giugno 2008

Chiaiano la discrica si apre

RIFIUTI: CHIAIANO; BERTOLASO, SI' A DISCARICA
NAPOLI - La discarica di Chiaiano si farà: lo ha confermato il sottosegretario all'emergenza rifiuti, Guido Bertolaso, lasciando la prefettura di Napoli al termine dell'incontro con le istituzioni locali. Bertolaso però ha assicurato che il confronto continuerà.

Bertolaso ha annunciato una immediata riconvocazione del tavolo tecnico con gli enti locali per valutare ulteriori aspetti legati all'utilizzo dell'impianto. In particolare dovranno essere discussi il problema dell'impatto ambientale relativo ai mezzi di trasporto, e la tipologia dei rifiuti da conferire nella discarica. Si ipotizza che in una prima fase a Chiaiano debba essere sversato solo tal quale, e successivamente, con l'aumento a Napoli della raccolta differenziata, solo frazione secca.

DA COMMISSIONE COMUNE ESPOSTO IN PROCURA

"Presenteremo un esposto in Procura evidenziando tutti i motivi della inidoneità della discarica nella cava di Chiaiano". Lo ha annunciato, parlando con i giornalisti prima dell' inizio del vertice in Prefettura, il presidente della Commissione ambiente del Comune di Napoli Carlo Migliaccio. "Presenteremo tutte le nostre relazioni che attestano che quella discarica non si può fare - prosegue Migliaccio - anche perché c'é un parco di 500 appartamenti che sorge a meno di un chilometro dall' invaso". Lo stesso Migliaccio ha anche riferito che i rappresentanti degli Enti Locali hanno preso contatto con il commissario europeo Dimas con il quale si dovrebbero incontrare già la prossima settimana.


dal sito ANSA : http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_102888814.html

Nessun commento: